Platone è Apollo, forma luminosa della misura che è Bene ed Armonia suprema

Vi può essere qualcosa di più bello, buono, forte e luminoso, qualcosa che possa parlare a noi della più alta spiritualità come enèrgheia,  virtus che conduce verso l’Alto, verso la Libertà, verso l’Azione pura, poiché libera da qualsiasi fine che non sia l’essere se stessa, essere la Potenza dello Spirito che affermandosi, ferma, trattiene, quale […]

Se l’universo è un ologramma connesso Platone aveva già visto tutto

A seguito e completamento dell’articolo del filosofo Giandomenico Casalino sulla “visione” come sapere che si conquista alla fine di un ciclo, come è il momento storico che stiamo vivendo, pubblichiamo qui di seguito un’interessante approfondimento sulla teoria olografica della realtà, tratto dai materiale informativo messo a disposizione dei lettori sul sito dell’associazione Cosmic egg. E’ […]

La Visione, Sapere assoluto che si conquista alla fine del Ciclo di civiltà

“Opinione? Ciò è remoto dal perfetto. Visione, è questa del perfetto” (Canone Buddhista) Cos’è la Visione se non il fine ed il significato, la vita medesima del visionario? E che cos’è il visionario se non colui che vede poiché non guarda, e vede il contenuto a cui colui che guarda mai giungerà? Ecco il pensiero […]

A fuoco gli affreschi romani, ma la terra restituisce ori e l’acqua navi e templi

Sensazionali rinvenimenti romani hanno fatto da contraltare al disastro del Museo Nazionale di Rio de Janeiro, dove sono andate a fuoco alcune nostre memorie patrie di grande valore. Il rogo che ha divorato il museo brasiliano ha, infatti, colpito anche la Romanità e, segnatamente, la città di Pompei: affreschi originali del primo secolo avanti l’era […]

La Scienza dell’Io e i tempi ultimi: la Via del Rito Filosofico Interiore

“… Il Dio è giorno-notte, è inverno-estate, è guerra-pace, è sazietà-fame…” Eraclito Siamo a conoscenza che l’Inizio, la Primordialità, l’Arché coincide con la Fine[1], identificandosi con la stessa e quindi con la contrazione, il crepuscolo del Ciclo, essendo ciò  la realtà uroborica del Circolo ed  evidenziando proprio quanto la primordiale comunione uomo-Dio, nel significato esoterico […]

La cifra del tradimento nell’ultima battaglia del paganesimo: il Frigido

Si crede, comunemente, che il tentativo di restaurazione pagana dell’imperatore Giuliano (360-363) sia stato l’ultimo e che dopo di lui l’egemonia del cristianesimo si sia stabilita pacificamente in tutto l’Impero. Non c’è dubbio che il tentativo di Giuliano, imperatore unico, abbia notevole rilevanza, sia per la clamorosa rivelazione che ad essere elevato al supremo soglio […]

Il Flamine Diale incarna la potenza magica della spiritualità romana

Il Flamine Diale “… detiene il segreto delle potenze mistiche che costituisce la funzione che egli è, non già in virtù della sua competenza di esperto o anche di tecnico dei sacrifici, bensì in forza del suo essere. Egli è prezioso per il suo corpo e per le sue parole e per i suoi gesti, […]

Per una “rivolta” contro la modernità, che ci liberi dalle catene della notte

Il fine che mi propongo di raggiungere con questo mio scritto è, forse, troppo ambizioso: intendo, infatti, fortemente giungere, parlare ed appellarmi al cuore profondo, a ciò che c’è nell’essere, poco visibile, dell’animo e del sentire di tutto il variegato e diversificato mondo che si riconosce in una intuizione o visione della vita che è, […]

Roma e la potenza magica del rito

La Romanità appartiene alla Tradizione iniziatica regale, filiazione diretta di quella Primordiale, ed è quindi di natura guerriera e finalità imperiali ed è, pertanto, variante eroica della Tradizione Unica Primordiale, proprio come lo è la Tradizione Ermetica; essa non ha, per tali evidenti ragioni, necessità spirituale di alcuna mediazione mitica, simbolica, misterica o teurgica, la […]

Si apre l’Anno Sacro: La Sapienza prima per Scienze dell’Antichità

Notizia di miglior auspicio non poteva darsi oggi, 1° Marzo, Capodanno sacro dell’antico Calendario di Romolo.: La Sapienza, l’Università degli Studi di Roma, è stata decretata come la migliore del mondo in Scienze dell’Antichità. L’Ateneo romano, dedicato alla dea Minerva, supera infatti a sorpresa Cambridge (seconda), Oxford (terza), Ludwig Maximiliams Universitaet di Monaco di Baviera […]

Ridestiamo l’Italia dal sonno “fideistico” con la sottile spiritualità della Tradizione

È oltremodo scandaloso, nonchè sintomatico della totale perdita di memoria storica da parte dell’uomo europeo, il fatto che un libro come la cosiddetta “bibbia”, sia vetero che neo­ “testamentaria”, proveniente dalla Giudea ed avente per oggetto esclusivamente i fatti e le vicissitudini, la cultura e le tradizioni di un piccolo popolo medio-orientale come gli Ebrei, […]

Creazionismo e Modernità han ridotto l’Eros da potenza cosmica a psicosi

Al fine di tentare di giungere quanto più vicino sia possibile ad una conoscenza anche immaginativa di ciò che è, in verità, la potenza cosmica dell’Eros (di Eros, in termini classici Greco-Romani e, quindi, secondo la nostra autentica Tradizione…) è necessario tematizzare, in via preliminare, la differenza radicale che vi è tra la forma di […]

La potenza mistica della parola Auctoritas, ovvero l’accrescimento

Il pensiero non è qualcosa di astratto, lontano dall’antropologia e dalla storia né dal linguaggio: si pensa in una lingua e per conoscere il pensiero ivi espresso è necessario conoscere quella lingua. Pertanto siamo della convinzione che i principi di una indagine scientifica, che sia di natura storico-religiosa o filosofico-giuridica, devono appartenere tanto al campo […]

La necessità vitale del Tempio interiore, proiezione in pietra dello Spirito

Vittorio Sgarbi, nella sua ingegnosa intelligenza, è convinto che, sia la ricostruzione del Tempio di Selinunte (Trapani) che la cura amorosa dei tesori dell’Arte Antica, di cui questa nostra terra, unica al mondo, è ricca, siano sufficienti per “risvegliare” qualcosa in ciò che resta dell’animo nel nostro popolo (?). Bene ha fatto, Saturnia Tellus, sito […]

In memoria di M. Gallo: da francese definì Cesare “l’italiano” che dominò il mondo

Ci piace ricordare oggi Max Gallo, lo storico di Nizza appena scomparso, che ebbe l’ardire politicamente scorretto di sottotitolare il suo lavoro del 2004 su Caio Giulio Cesare “L’Italiano che dominò il mondo”. Ebbene, nessun biografo “nostrano” di Cesare lo ha mai definito “italiano”: ci voleva un transalpino, pur oriundo, a rammentarcelo e a sottolinearci […]

Le Grazie e le Muse nella visione neoplatonica del compositore Gaffurio

Pubblichiamo la seconda parte del commento ragionato all’enigmatica illustrazione neoplatonica a corredo dell’opera “Practica musice” di Franchino Gaffurio, trattatista musicale italiano del Quattrocento. Gaffurio nacque a Lodi il 14 gennaio 1451, di famiglia originaria milanese e di nobile ascendenza lodigiana per parte di madre.  Il suo Practica musice è il primo trattato musicale italiano a stampa. […]

La Terra, gli Dei, l’Anima e la Conoscenza. Il rito è l’essenza della Tradizione

Qual è il rapporto, il legame ed insieme, per lo effetto, il senso che tiene le dimensioni dello Spirito, della Vita e del Mondo, racchiuse nelle parole di cui al titolo della presente riflessione? Se è vero, come ho sempre sostenuto nei miei libri, che l’etimologia, la semantica e la filologia sono necessariamente propedeutiche al […]

I genetisti: il Lupus Italicus è una specie unica al mondo, orgoglio del made in Italy

E’ ufficiale: la popolazione italiana di lupo è una sottospecie unica al mondo, Canis lupus italicus, come aveva già proposto il grande naturalista italiano Altobello nel 1921. La novità è rimbalzata su tutti i media grazie al WWF che ha promosso il Wolf Day per il 17 maggio di ogni anno, un genere di manifestazione […]

L’Invisibile governa il mondo e i viventi. Spirito e Anima sono le sue dimensioni

“Tutto intero vede, tutto intero pensa, tutto intero ode. Ma immune da fatica, con la potenza del pensiero tutto muove”.  Senofane 21b23 – 24DK Se noi poniamo mente ad un elemento fattuale, nel significato precipuo di concretezza storica ed evidente dello stesso, non possiamo non consentire con la constatazione (di fatto!…) che è l’Invisibile, l’Intangibile, […]

Il serpente di Gaffurio e la forma mentis della gente italica

L’esposizione che segue non pretende di essere un commento alla nota opera del compositore, teorico musicale, sacerdote e cantore Franchino Gaffurio (Practica musice, Firenze 1496), ma soltanto all’immagine che compare nel suo celebre trattato. Questa figura riveste per noi un particolare significato in quanto rappresenta una preziosa sintesi del pensiero neoplatonico, direttamente derivato dagli antichi […]

Chi è sepolto in S. Marco a Venezia? E’ ora di analizzare quei resti

Da anni giace inascoltata la richiesta di far luce sul mistero: Alessandro Magno o l’Evangelista? Tra le tante “scoperte” storiche che vengono starnazzate sul web da siti di archeo-misteri ce n’è una che non va catalogata come bufala, ma va approfondita. Ci riferiamo alla presunta esistenza dei resti di Alessandro Magno a Venezia. Come noto, la […]

Sigillum Scientiae, nuovo studio di Casalino sull’essenza della Romanità, tra ermetismo e platonismo

E’ ormai prossima l’uscita del nuovo lavoro di Giandomenico Casalino  “Sigillum Scientiae – l’essenza ermetica e vivente della Romanità e il Platonismo”, pubblicato per i tipi di Edit@, casa editrice Tarantina. Si tratta di uno studio approfondito sul valore universale della Romanità alla luce degli studi giuridico-religiosi e platonico-ermetici condotti dall’Autore negli ultimi anni. Il […]

Il creazionismo cristiano è la causa del mondialismo moderno

    Il concetto di “actus essendi”1 proviene dal dualismo cristiano e risiede nel pensare alla possibilità che l’essere debba essere o, in termini creazionistici, pensare all’atto creativo (per pura volontà del Dio ebraico-cristiano) di ciò che deve essere (non per necessità intrinseca al mondo ma sempre per volontà del Dio…); pensiero che Suarez svilupperà, inaugurando […]

La Religione della Mente ovvero l’iniziazione Platonico-ermetica

Se accogliamo l’etimologia della parola religione che la fa derivare sia da Lattanzio (Divinae institutiones, IV, 28,2) che da Servio (Ad Aeneadum, VIII, 349), che è accettata da Ernout-Meillet nel Dictionaire ethimologique de la langue latine e che intende religio da religare, cioè collegare, relazionare, mediare, quindi legarsi faccia a faccia con il Divino, con […]

Grandezza e brutalità nello Zarathustra di Nietzsche. Via i veli teoretici e metaforici

“Queste le parole di Zarathustra”, un libro per tutti e per nessuno capolavoro delle Edizioni di Ar, un omaggio al pensiero di Friedrich Nietzsche nella sua veste radicale e aristocratica. Un libro che tormenta e meraviglia fin dalle sue prime pagine, che seduce e atterrisce il lettore, invitato a guardarsi allo specchio nella sua goffa […]

Provvidenza divina e metastoria della Romanità

In virtù di un innamoramento genetico, da genius, della Romanità, che consente l’ingresso in uno stato esperienziale dello spirito analogo a quello di cui parla Aristotele (1) a proposito dei Misteri (“ouk mathéin alla pathéin”  – “nei Misteri non è questione di apprendere ma tutto è esperienza animico-emotiva“), non può non giungere alla coscienza la […]

La filosofia platonica è la scienza del divino e la teologia dell’Imperium

È indubbio che l’oggetto della presente riflessione intende pro-vocare, nel significato etimologico del termine, cioè suscitare una “vocatio” a favore di un certo discorso. Qual’è questo discorso, nel senso proprio di parola piena di significato, per sé, secondo la definizione di Kerenyi, e quin­di Mito? È presto detto: la Filosofia è greca (come ha autorevolmente […]

Finalmente accessibile la tomba di Enea: aperta l’area archeologica di Lavinium

Cinquant’anni dopo la sua scoperta, finalmente è stata aperta al pubblico l’area archeologica dell’antica Lavinium, con l’Heroon di Enea ed il complesso dei XIII Altari. Un’importante azione di tutela e valorizzazione giunge così a compimento in un’area oggetto di estese e pluriennali campagne di scavo e di interventi di restauro da parte della Sapienza-Università di […]

La visione spirituale della vita e l’ideologia moderna

Perché la società tradizionale ed organica, indirizzata verso l’Alto, è la forma occidentale e romana del socialismo patriottico ed antimaterialista   Ciò che distingue radicalmente la nostra concezione di cultura, in senso lato, da quella dominante, che è illuministica e quindi razionalistica ed individualistica, è proprio il fatto che per noi la cultura è sostanzialmente […]

Omaggio di Tivoli a Palmira romana. Una mostra d’arte a monito dello scempio islamista

Tivoli, nel 273 dopo Cristo, ospitò l’esilio dell’unica regina di Palmira, Zenobia, sconfitta dall’imperatore Aureliano per essersi autoproclamata Augusta e ribellata al dominio romano. Già seconda moglie del “dux Romanorum” re di Palmira, Settimio Odenato, Zenobia rese indipendente il regno liberandosi di marito e figliastro ed assumendo il governo. Trasformò lo stato in una monarchia […]

Esclusivo: hanno scoperto come leggere i papiri di Ercolano. E se tra i 1800 rotoli trovassero i libri di Varrone?

Il contenuto dei papiri sopravvissuti all’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., ancora arrotolati e carbonizzati, potrà essere letto grazie alla tecnica messa a punto da Vito Mocella del CNR-IMM di Napoli in collaborazione con Emmanuel Brun e Claudio Ferrero dell’ESRF (il sincrotrone di Grenoble) e con Daniel Delattre del CNRS-IRHT di Parigi. Come riferisce il […]

L’homo sapiens abitava il Polo Nord 45 mila anni fa, prima della glaciazione: ecco le prove. Gli iperborei di Evola.

L’equipe del paleontologo Vladimir V. Pitulko dell’Accademia russa delle scienze di S. Pietroburgo ha trovato prove di presenza umana a 72° Nord all’interno del Circolo polare risalenti a ben 45.000 anni fa (test del radiocarbonio). Mai, in precedenza, si erano registrate tracce di homo sapiens così a Nord. La località si chiama a Sopochnaia Karga […]

Eccezionale scoperta a Roma presso il Quirinale: spunta la casa del custode del tempio. Cambia la mappa della citta

Un ritrovamento importantissimo del VI secolo a.c. è stato individuato a Roma sotto palazzo Canevari, in largo di Santa Susanna, all’inizio di via Bissolati, a pochi metri dal Quirinale e da via Veneto. Si tratta di una casa della prima metà del VI secolo a pianta rettangolare, con due ambienti,  un ingresso, un portico e […]

Ritrovata la statua di Minerva che indicava il primo approdo del progenitore Enea in Italia. Roma si sta risvelando

Nel Salento è tornata alla luce una statua di grandi dimensioni databile al IV secolo a.c.. Secondo gli archeologi potrebbe essere identificata come la Minerva del Tempio che indicava il luogo sacro esatto in cui, secondo quanto canta Virgilio nell’Eneide, l’eroe Enea sbarcò in Italia dopo la caduta di Troia. La scoperta risale a inizio […]

Dagli atri muscosi del Circo Massimo di Roma riemerge lo straordinario Arco trionfale dell’imperatore Tito

I resti del grande arco realizzato in onore dell’Imperatore Tito. E’ lo straordinario ritrovamento, da parte degli archeologi della Sovrintendenza capitolina, rinvenuto al Circo Massimo. Durante i lavori di scavo, restauro e valorizzazione dell’emiciclo del Circo sono stati ritrovati alcuni grandi frammenti architettonici in marmo lunense pertinenti alla zona dell’attico e alla trabeazione dell’Arco. Le […]

TEMPLUM, LO SPECCHIO DEL CIELO: tecniche, significati, simboli e segreti del Rito romano di fondazione della città

Che cos’è il Templum lo spiega Dionigi d’Alicarnasso in Antiquitates Romanae (III, 60 e IV 60): nel libro terzo descrive la fondazione del tempio di Giove Capitolino e il noto vaticinio dell’aruspice etrusco che spiega ai Romani il significato della testa mozzata ritrovata nelle fondamenta; nel libro quarto racconta delle intuizioni del giovane Nevio, aruspice in pectore, nel ripartire […]

Quarentennale di Evola, Liotta risponde al “bando di arruolamento per la battaglia dello spirito” di Casalino

Caro Giandomenico, ho di buon grado accolto il tuo invito e quello di Roberto Incardona (oltre quello degli organizzatori, gli amici di http://www.ereticamente.net) ed ho partecipato, con una folta delegazione della comunità dell’M.T.R. anche al Convegno di Napoli (malgrado il contestuale impegno solstiziale, comunque adempiuto), dopo essere già stati a quello di Roma, in occasione […]

Alla scoperta del Tempio di Diana e del Ninfeo di Caligola a Nemi: la storia, lo stato attuale e le prospettive

  Novembre è il mese di Diana, l’antica divinità italica poi romana venerata in particolare a Nemi  sui Colli Albani in un grande e antichissimo santuario eretto a ridosso dell’omonimo lago che si riteneva sacro e porta degli inferi (al pari dell’Averno). Il tempio era uno dei più importanti centri religiosi e politici della Lega […]

Il grido dell’Aquila di Roma sui cieli di Londra: eccezionale scoperta archeologica nella City

Un’eccezionale scultura, probabile ornato del mausoleo di un importante personaggio romano del primo secolo dell’era volgare, è stata trovata nella City di Londra, Gli  archeologi la ritengono uno dei migliori ritrovamenti di sempre, nel suo genere, in Inghilterra. Si tratta di un’aquila in pietra calcarea che stringe nel becco un serpente. L’hanno rinvenuta l’ultimo giorno […]

Nuove scoperte nella mitica Gabii: sepolcri “cittadini” e una magnifica, gigantesca, villa patrizia della Gens Cornelia

Sta progressivamente risorgendo dall’oblio di mille anni d’abbandono la mitica Gabii, importantissimo centro urbano laziale al tempo della nascita di Roma edificato su un territorio dei colli Albani in parte occupato (sino alla fine del XIX secolo) dal lago vulcanico Buranus o “di Castiglione”. Da anni, infatti, un gruppo di archeologi (coordinato da Stefano Musco della […]

Svelato il mistero di Alessandria d’Egitto: è stata costruita in allineamento col sole il giorno della nascita del Fondatore

Alessandro Magno avrebbe progettato Alessandria in modo da allineare la sua strada principale con la posizione del sole all’alba del giorno della sua nascita. La costruzione nel 331 a.C. della citta’ egiziana dunque, sede del mitico Faro e della Biblioteca piu’ grande dell’antichita’, sarebbe iniziata per celebrare la potenza e la natura divina del suo fondatore, non […]

Una “Stonehenge italiana” scoperta in Calabria nel Bosco di Silo: un sito sacro dei Pelasgi?

Un villaggio megalitico dimenticato che svetta in sul confine delle province di Reggio Calabria, Catanzaro e Vibo Valentia. E’ il sito “sacro” del Bosco di Silo scoperto da alcuni archeosubacquei calabresi e recentemente rilanciato sui media locali.   Ci troviamo nel cuore di quella che un tempo si chiamava Calabria Ultra, verso l’estrema punta dello Stivale, dove, inghiottito da una […]

Se il Dio dei Romani fa capolino sotto i giardini del Quirinale. Nuove ipotesi sulla presenza del tempio

“Credo che abbiamo a che fare con un luogo sacro, forse il tempio di Quirino”. Così l’archeologo Louis Godart, consigliere del presidente della Repubblica per la tutela del patrimonio artistico, lo scorso 17 febbraio su Il Tempo, all’indomani del ritrovamento dei resti di una menade di età romana in un cunicolo sotto i giardini del […]

Inghilterra, scoperte a Norfolk le fondamenta di un tempio romano. Forse celebrava la vittoria sui Britanni

E’ stata scoperta a Norfolk, in Inghilterra orientale, una misteriosa struttura romana “alata” a forma di ipsilon, rompicapo per gli archeologi.  Edificata nel primo secolo dell’era volgare, è posta appena a sud dell’antica Venta Icenorum e dispone di due ali che si dipartono da un ambiente rettangolare, che a sua volta porta ad una stanza […]

Libia, da Leptis Magna un appello alla salvaguardia dei grandi siti archelogici romani

Durante il recente conflitto di Libia i giornali accusarono le truppe di Gheddafi di nascondere missili nella città romana di Leptis Magna, usandola come scudo archeologico e rischiando così i bombardamenti della Nato. Nulla di tutto questo è avvenuto, così come nessun danno hanno riportato a Sabratha e Cyrene. Le grandi città romane della Libia, […]

Al via gli scavi nella Pompei rumena Ulpia Traiana, capitale della Dacia con 25 mila abitanti

Templi, anfiteatro, grande foro edificato, scuole di gladiatori, massicce fortificazioni , necropoli, case, insulae e tabernae: non siamo a Pompei ma nella piana ai piedi dei monti Retezat nel sud della Transilvania, in Romania. Qui, gli archeologi stanno per riprendere gli scavi di un antico centro romano semisconosciuto ai più, ma che durante il suo […]

Una scoperta spegne il mito indipendentista sardo: i Romani conquistarono il cuore della Barbagia

I Romani conquistarono anche la parte più impenetrabile della Sardegna, mitico regno di briganti e banditi: il “Supramonte” ed Orgosolo. Nuove ricerche nell’aspro territorio della Barbagia rivelano, infatti, una realtà finora impensabile: quelle zone non furono affatto refrattarie alla civiltà romana. Inedite testimonianze archeologiche permettono ora di riscrivere intere pagine della storia dell’isola. In Sardegna […]