Urheimat europea: un grande albero o un fiume in piena con effluenti?

L’appartenenza dei Latini alla stirpe indoeuropea è indiscussa. Tuttavia ancor oggi la questione della terra originaria degli indoeuropei è aperta. Nella breve storia dalle prime teorie linguistiche ad oggi, si sono affacciate spiegazioni che spesso, anche se superate dalla stessa scienza che le aveva generate, continuano ad avere seguaci, come se si trattasse di una […]

Benessere dello spirito e del corpo, la grande funzione sociale delle terme

La cura per la forma fisica e l’attenzione al benessere, nell’uso comune nota col forestierismo fitness, non è un’invenzione moderna. Era una delle attività più praticate e amate dai Romani, i quali nel tempo libero affollavano le terme per curare il proprio corpo in acqua con bagni caldi e freddi, per sottoporsi a benefici trattamenti, […]

La cifra di Cicerone fu la difesa del mos maiorum. Un’onestà sconosciuta ai più

La partecipazione alla congiura contro Caio Giulio Cesare sul piano politico e gli studi filosofici rivolti a più correnti hanno nociuto all’immagine di Marco Tullio Cicerone più del giusto presso certi “tradizionalisti”, mentre presso e progressisti e “rivoluzionari” ha nociuto il suo esser stato un campione della legalità repubblicana ed un conservatore arrabbiato, nonché un […]

Barbaro è chi vive alla giornata, schiavo di superbia, apparenze o fanatismi

L’Europa Occidentale è da anni  presa d’assalto da emigranti provenienti da paesi sottosviluppati o da paesi del terzo mondo. Parlare d’una Europa quale realtà multirazziale non è quindi avveniristico, né prematuro. L’impatto degli emigranti “extracomunitari” (come vengono chiamati eufemisticamente) con la società italiana è stato reso drammatico da fattori politici ed economici presentati dai media […]

The Metamorphoses by Ovid: the myth of Io

Ovid’s Metamorphoses. I, 568 – 779. Mutations as unbalance of opposite cosmic principles: the myth of Io closes the series on the first book of Ovid’s Metamorphoses and presents a neoplatonic interpretation of the relation between Jupiter and Juno. I, 568 – 779 Est nemus Haemoniae, praerupta quod undique claudit silva: vocant Tempē; per quae […]

Flora “gradiva” accompagna sui verdi sentieri della crescita spirituale

  Il 28 aprile abbiamo effettuato una diretta, visibile tutt’ora sulla nostra pagina Facebook, sulle feste di Flora con l’archeologa Sandra Mazza.      Flora è flos declinato come femminile della 1a, indice del fatto che si tratta d’una divinità indubbiamente femminile.  Fu venerata tra i Sabini ed i Sanniti ed a Roma fu portata, afferma Varrone (1) che l’apprese dagli […]

Come costruirsi un larario in casa in tempi di confino. Qualche idea

In un periodo di “confino obbligato in casa” come quello attuale, costruirsi un Larario – per chi già non lo possiede – ove accogliere nel focolare domestico i simulacri dei propri numi protettori da venerare è un modo, forse migliore di altri, per conferire qualità al tempo. Di larari ne esistevano di diverse fattezze: quello […]

Gli arcani del Tempio di Venere e Roma: la sintesi di Adriano imperatore

Chi percorra il Foro Romano all’altezza della rampa e salga verso  la Basilica di Massenzio, dal clivo di Venere Felice, perviene – sulla sinistra –  alla spianata sulla quale si trovano i resti del Tempio di Venere e Roma. Voluto da Adriano, che pare lo abbia progettato, fu inaugurato nel 135 d.C. e completato sotto […]

La sacralità dei confini nei Riti di fondazione. Diretta facebook il 21 aprile

La nascita e la fondazione di un centro urbano come la sistemazione dei luoghi destinati alla vita della comunità nelle società antiche era accompagnata da una precisa ritualità, che ne fissava sacralmente l’esistenza e ne preservava la memoria. Nelle storie di fondazione la nascita di Roma rappresenta il punto di partenza privilegiato per l’osservazione dell’intero […]

Le Metamorfosi (9): il mito di Io e la rottura della barriera del limite

Concludiamo con questo articolo la trattazione e il commento del Libro I de Le Metamorfosi di Ovidio, che abbiamo sviluppato per nove puntate su questa testata. Le Metamorfosi di Ovidio. I, 568 – 779 I, 568 – xxx Est nemus Haemoniae, praerupta quod undique claudit silva: vocant Tempē; per quae Pēnēos ab īmō effūsus Pindō […]

Carlo (Magno) e l’imbroglio lessicale sulla rinascita dell’Impero Romano

L’ambizione di Carlo (Magno) e dei Franchi fu quella di opporre all’unità religiosa dei territori (già facenti parte fino al V secolo e.v. dell’impero romano d’occidente) realizzata della Chiesa di Roma, una unità politica e religiosa insieme, sotto un unico scettro. Ciò nel quadro della ripresa dell’idea imperiale di Roma da autenticare, potendolo, o con […]

Oggi invochiamo Salus, Dea del benessere del Popolo Romano

Inde quater pastor saturos ubi clauserit haedos, Canuerint herbae rore recente quater, Ianus adorandus cumque hoc Concordia mitis et Romana Salus araque Pacis erit[1]   Salus, Dea del benessere, della salute e della prosperità sia individuale che dello Stato, aveva un culto arcaico tanto da essere menzionata tra le divinità più antiche di Roma. Salus […]

Il decoro e la tutela degli edifici “storici” era già pratica nell’impero romano

Gugliemo Giovannelli Marconi, storico sodale e vicepresidente del Movimento Tradizionale Romano, in veste di presidente della sezione Lazio dell’Istituto Italiano dei Castelli ha organizzato il 26 febbraio scorso l’evento di esordio della sua gestione: un singolarissimo convegno sul tema della tutela e del decoro pubblico degli edifici nell’antica Roma. L’incontro, svoltosi nella capitale presso il […]

Romolo esce dalla leggenda: riemergono sotto il senato sarcofago e altare

Che il sarcofago di pietra fosse l’Heroon (monumento/cenotafio sepolcrale) di Romolo l’aveva già ipotizzato, individuandolo, il grande archeologo, architetto, esoterico, nonché senatore Giacomo Boni dopo aver scoperto, lì a pochi passi il misterioso Lapis Niger, la pietra nera con iscrizione bustrofedica (chi violerà questo luogo sia maledetto …) che occulta la divinità essenziale di Roma; […]

Il Calendario Romano è appropriazione attiva del tempo e dello spazio

Ogni atto religioso è tale soltanto se inserito in un contesto di spazio e tempo. Pertanto, per comprendere appieno il termine religio, occorre soffermarsi sull’attenzione scrupolosa che ha l’uomo romano per lo spazio e per il tempo. Lo spazio, per il romano, non è genericamente il “cosmo”, l’immensità materiale; è il contesto spaziale nel quale […]

Die Recordationis X Febr. Testimonium latine scriptum

Oggi 10 febbraio, Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe e dell’esodo istriano-giuliano-dalmata, celebriamo la ricorrenza con un omaggio in latino: la preziosa testimonianza del nostro sodale Mario Basile, esule anch’egli, resa nella lingua dei Padri.   Tessera IV – Prōgredere collēga (MMDCCXXVII aUc – MCMLXXIV ev) Memoria similis fulguri ēst. Videor consessus in laevō sedīlī […]

Venere in tasca. Dei e simboli della Romanità sugli euro e sulle lire

Gli Dei e i simboli della Romanità sono costantemente alla nostra portata e li manipoliamo tutti i giorni, senza accorgercene. Sono, infatti, incisi sulle monete delle quali facciamo uso quotidiano, sia prima con le lire sia oggi con gli euro. Ma partiamo dall’inizio. I termini “moneta” e “denaro” Il nome stesso di moneta è romano […]

Onore, orgoglio, disciplina e flessibilità: le colonne delle legioni di Roma

Lo spirito di adattamento  Una delle caratteristiche specifiche dell’organizzazione militare romana ed una delle ragioni che hanno consentito a Roma la conquista di tanti e tanto grandi territori estremamente diversi fra loro anche nell’ambito dell’arte militare, è la grande capacità che Roma ha avuto non solo nell’organizzazione, ma anche nella flessibilità e nella capacità di adattamento […]

La sacralità della terra : le Grandi Madri italiche dell’Appennino centrale

La Gran Madre è la Dèa della fertilità della terra e dei cicli dell’eterno ritorno della vita presente in diverse culture mediterranee. Di Grandi Madri è piena la vicenda dei popoli italici preromani dell’Appennino centrale. Si tratta di divinità con fortissime analogie e simili caratteristiche, ma con nomi ovviamente diversi: la ritroviamo in Bona Dea […]

When Ethics becomes etiquette only the Virtus helps the crisis

Dedicated to my father, an example of Virtus. We live in an era where ethics has been disintegrated among a thousand labels and small groups, bought by a capitalism regulated only on paper and which reasons with the stomach, voraciously seeking the immediate benefit without looking in the face of anyone, while engulfing entire states. […]

Il tempio di Giove a Cansano (AQ) che celebra l’unione di Roma con gli Italici

In Abruzzo, in provincia de L’Aquila, nel cuore della montagna sacra della Maiella c’è un vero e proprio santuario dedicato a Iuppiter Fagutalis, un’ area templare immersa in un luco di faggi plurisecolari rinominato Bosco di Sant’Antonio. Si tratta di un’area incontaminata sui cui cieli vola l’aquila reale (sacra a Giove), popolata di cervi, caprioli, […]

Angerona libera la Luce dalle angustie con la forza del pensiero silente

Il Movimento Tradizionale Romano ha celebrato ritualmente la ricorrenza del Solstizio d’Inverno con un consolidato rituale comunitario sui monti marchigiani, ospiti di frater Pietro. Quest’anno il passaggio astronomico è avvenuto alle 5,29 del 22 dicembre: si tratta del momento in cui il sole, nel suo moto meridionale apparente nelle costellazioni dello zodiaco, raggiunge la massima […]

Se l’etica diventa etichetta, solo la Virtus soccorre la crisi. Ma ora?

Dedicato a mio padre, esempio di Virtus Viviamo in un’era dove l’etica si è sciolta tra mille etichette e gruppuscoli, comprata da un capitalismo regolato solo sulla carta e che ragiona con la pancia, ricercando voracemente l’immediato utile senza guardare in faccia a nessuno, mentre fagocita stati interi. Nelle università, nelle officine, nelle istituzioni, l’etica […]

MTR compie 30 anni. Primi nell’indicare la rotta: la Via Romana al Sacro

Oggi celebriamo ritualmente il Solstizio d’inverno, ancestrale festività tradizionale indoeuropea cardine e di passaggio che, pur non inserita ufficialmente nei Fasti Publici romani, venne parimenti onorata come Divalia/Angeronalia, Larentalia, Brumalia durante la millenaria vicenda di Roma.E’dunque tempo di bilanci ed è anche l’occasione per una breve digressione su una pagina che ci riguarda direttamente nel […]

Liotta a Ereticamente: “Nel nostro piccolo abbiamo la cosa più preziosa, il tempo. Mettiamolo a frutto”

Il blog Ereticamente intervista Daniele Liotta, presidente del MTR. “Il Movimento Tradizionale Romano – afferma Liotta – è un sodalizio che ha come faro la Tradizione, segnatamente quella romana antica e svolge attività di approfondimento culturale sulla Romanità e laboratori interni di ricerca sulle antiche fonti. Ciò che credo maggiormente contraddistingue il Movimento è l’attività […]

I volti di Maia e di Hermes scolpiscono le cime della Maiella e del Gran Sasso

Le divinità dei nostri avi figli delle civiltà  sviluppatesi intorno alla dorsale appenninica durante l’Età del Ferro a partire dal X secolo a.C., fra l’Etruria, il Piceno, la Sabina, il Lazio e il Sannio, erano visibili in ogni aspetto del creato, nel sole che bacia e riscalda la terra, nelle acque fonti di vita e […]

Il Rex Sacrorum, il sacerdote garante della scansione del tempo di Roma

Pubblichiamo un interessantissimo e completo studio del professor Edoardo Bianchi, ricercatore di Storia antica all’Università di Verona, sulla poco approfondita figura del Rex Sacrorum, una delle massime cariche sacerdotali di Roma antica facente parte del Collegio dei Pontefici. Lo studio è una open source ed è pertanto disponibile e scaricabile, nell’immenso mare del web, dal […]

Il rito degli Argei, una cerimonia di purificazione misteriosa e antichissima

Nel mondo classico l’anno iniziava a marzo per tutti gli ambiti della vita sia pubblica che privata, ma anche successivamente alla riforma del calendario operata da Giulio Cesare nell’anno 45 a.C., in seguito alla quale l’inizio dell’anno politico e giudiziario fu fatto coincidere con l’inizio dell’anno solare, a gennaio, nel sistema religioso marzo continuò a […]

La bellezza senza tempo di Ostia antica. Passeggiata archeologica nel mito

Il Movimento Tradizionale Romano e il Manipolo Escursionistico Peppe Dimitri hanno organizzato una passeggiata tra le rovine di Ostia Antica, guidati dall’Archeologa Sandra Mazza. L’antico centro di Ostia, secondo il mito letterario, sembra essere nato dalla intuizione di Anco Marcio che nel VII secolo ne fece una zona strategica alla foce del Tevere, luogo di passaggio di […]

Con la rivoluzione di Ambrogio iniziarono le guerre di religione nel Mediterraneo

I due maggiori personaggi della politica religiosa romana sul finire del IV secolo furono sicuramente Quinto Aurelio Simmaco e Aurelio Ambrogio da Treviri; i due sono cugini e provengono da famiglie senatorie, ma sostengono due teorie politico – religiose diametralmente opposte.  Ambrogio, meglio noto come Sant’Ambrogio Vescovo di Milano, uno dei primi quattro dottori della […]

The Metamorphoses by Ovid: Apollo and Daphne

Ovid’s Metamorphoses I, 434 – 567: Apollo e Daphne. I, 434 – 567 Ergo ubi dīluviō tellus lutulenta recenti sōlibus aetheriīs altōque recanduit aestū,            ēdidit innumerās speciēs partimque figūrās           rettulit antiquās, partim nova monstra creāvit.           Illa quidem nollet, sed tē quoque, maxime Pȳthon,           tum genuit, populīsque novīs, incognite serpens, terror erās: […]

Le Metamorfosi (8): Apollo argina il caos della Natura ma è vittima di Eros

Le Metamorfosi di Ovidio. I, 434 – 567: Apollo e Dafne   I, 434 – 567 Ergo ubi dīluviō tellus lutulenta recenti  sōlibus aetheriīs altōque recanduit aestū,   ēdidit innumerās speciēs partimque figūrās   rettulit antiquās, partim nova monstra creāvit.   Illa quidem nollet, sed tē quoque, maxime Pȳthon,   tum genuit, populīsque novīs, incognite […]

Forma Quadrata Italiae e Forma Urbis Romae: assonanze e divergenze

Ha preso consistenza, in forma di tesi di laurea, un lavoro pluriennale da noi seguito con comprensibile interesse e svolto dell’arch. Patrizia Iacono: “La rappresentazione modulare dell’Italia antica, delineata per punti sul territorio”, Forma Quadrata Italiae (1). Lo studio comincia dalla “lettura del territorio” nelle sue caratteristiche fondamentali – che sono dinamiche (modificazioni irreversibili ed […]

Indoeuropei, ma non solo: ciò che ha reso speciali i Latini è l’assimilazione

  È noto che il latino ha un’origine indoeuropea e ciò induce giustamente a credere che anche la nostra cultura sia radicata in questa vasta famiglia di popoli inizialmente nomadi che hanno invaso l’Europa a più ondate nel tempo. Tuttavia, i racconti della fondazione di Roma e del regno non descrivono un popolo di nomadi […]

Orientamenti pratici sulla religione romana nelle pagine de La Cittadella

Ripubblichiamo un prezioso contributo di Salvatore Ruta (alias Claudio Rutilio) che raccoglie una somma di orientamenti sulla religione romana, indicando i fascicoli de La Cittadella (Prima serie) ove sono strati pubblicati. Ciò a beneficio di chi ne possiede la collezione e di chi, interessato, intenda approfondire, scrivendoci.     E’ molto probabile che vi siano […]

The Metamorphoses by Ovid: The Flood

Metamorphoses by Ovid. I, 253 – 434: The Flood.     I, 253 – 434 Iamque erat in tōtās sparsūrus fulmina terrās;       sed timuit, nē forte sacer tot ab ignibus aether conciperet flammās longusque ardesceret axis.       Esse quoque in fātīs reminiscitur adfore tempus,       quō mare, quō tellus correptaque rēgia caelī       ardeat […]

Le Metamorfosi (7): il Diluvio dal punto di vista greco-romano, assenza di Virtus

Le Metamorfosi di Ovidio. I, 253 – 434: Il Diluvio dal punto di vista greco-romano, assenza di Virtus. I, 253 – 434 Iamque erat in tōtās sparsūrus fulmina terrās;     sed timuit, nē forte sacer tot ab ignibus aether conciperet flammās longusque ardesceret axis.     Esse quoque in fātīs reminiscitur adfore tempus,     quō mare, […]

Dodecaedro romano: chi era costui? Ipotesi e suggestioni su un mistero

In geometria solida il dodecaedro è un poliedro con dodici facce. Se regolare, le facce sono pentagoni anch’essi regolari che si incontrano al vertice a gruppi di tre. Il dodecaedro regolare è uno dei cinque solidi platonici e, come gli altri solidi, è stato oggetto di reiterati studii da parte dei filosofi fin dall’antichità, tra […]

Sit tibi terra levis, Vlassis Rassias

“No suffering can happen to a fair man, either during life or after death”   This morning a mate and long-standing friend informed us that Vlassis Rassias, the head of the big heathen community of Greece YSEE (Ellenic’ Council) is passed away. The news, unexpected, came like a slap. While I’m writing i don’t know […]

Sit tibi terra levis Vlassis Rassias, instancabile guida dei Pagani Ellenici

  “Nessun male può accadere ad un uomo giusto, sia durante la vita che dopo la morte”. (Platone, Apologia di Socrate)   Questa mattina un sodale ed amico di vecchia data ci ha informato che Vlassis Rassias, il capo della grande comunità pagana di Grecia YSEE (Consiglio degli Ellenici) è passato ad altra dimensione dell’esistenza. […]

Il M.T.R. celebra ritualmente il Solstizio d’estate in un Sacello nel Modenese

Il Movimento Tradizionale Romano, il 21 giugno scorso, ha celebrato comunitariamente il Solstizio d’estate. Cornice del rito quest’anno la Pianura padana e, segnatamente,  il Sacello realizzato dal nostro sodale Paolo nel Modenese. Oltre ai membri del MTR erano presenti anche gli amici della Societas Hesperiana. I celebranti, nel pomeriggio del giorno 21 scorso, hanno realizzato […]

Le voci mai morte di Portus Romae. Non a caso qui è nato lo scalo di Fiumicino

Entri chi tace, perché solo il silenzio è qui loquace. Parole poste a guardia di un noto eremo che ben si addicono alle ruine mute del gigantesco porto imperiale di Claudio e Traiano. La giornata estiva ci accompagna, echeggiando il canto delle cicale, tra svolazzi di farfalle e di libellule, sotto l’azzurro cielo di Roma. […]

Ruolo e attività del nostro Movimento in un’intervista dell’Agenzia Stampa Italia

http://www.agenziastampaitalia.it/speciali-asi/speciale/45469-intervista-a-paolo-casolari-del-movimento-tradizionale-romano Intervista a Paolo Casolari del Movimento Tradizionale Romano 04 Giugno 2019 (ASI) Roma – Il Movimento Tradizionale Romano è la più longeva associazione/comunità religiosa italiana che coltiva la Via Romana al Sacro. Con sede a Roma, fondato nel 1989 e presieduto oggi da Daniele Liotta, il sodalizio svolge anche attività divulgativa attraverso il portale […]

The Metamorphoses by Ovid: Lykaon trasformed into a wolf

Metamorphoses by Ovid. I, 151-252: Lykaon  I, 151-252     Nēve foret terrīs sēcūrior arduus aether, adfectasse ferunt regnum caeleste Gigantās altaque congestōs struxisse ad sīdera montēs. Tum pater omnipotens missō perfrēgit Olympum fulmine et excussit subiectae Pēlion Ossae; obruta mole suā cum corpora dīra iacērent, perfūsam multō natōrum sanguinem Terram inmaduisse ferunt calidumque animasse […]

Le Metamorfosi (6): Giove-Augusto schianta Licaone e l’Età dei perversi

Le Metamorfosi di Ovidio (I, 151-252): Giove-Augusto schianta Licaone e l’Età dei perversi   I, 151-252 Nēve foret terrīs sēcūrior arduus aether,             adfectasse ferunt regnum caeleste Gigantās             altaque congestōs struxisse ad sīdera montēs.             Tum pater omnipotens missō perfrēgit Olympum fulmine et excussit subiectae Pēlion Ossae;             obruta mole suā cum corpora dīra […]

Al via pregevole iniziativa editoriale sulla Tradizione Italico-Romana

Una nuova, rigorosa e robusta, rivista periodica ha visto la luce in queste settimane per i tipi de “I Libri del Graal”, l’editrice (che anni fa pubblicava La Cittadella) recentemente rilevata e rilanciata dal gruppo de “Il Solco della Tradizione” di Spoleto. Si chiama “Perennitas” e intende porsi quale momento alto di conoscenza, riflessione e […]

Latin, The European Language

The European Union is a gigantic unfinished project, a job half done, left at the mercy of the banks and with little attention to its citizens. If you don’t believe it, just try to move out. In my fair experience of international relocations, I have been resident in four different European countries and have encountered […]