Con Proclo, tra la solitudine delle Statue, alla ricerca della Via del Ritorno

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (XIV parte) In un’oscura domenica invernale di vento e pioggia decido di visitare un’esposizione d’arte moderna nel museo vicino casa. Arrivato, pago il biglietto e m’addentro nella sala principale senza avere bene idea di che cosa aspettarmi. Attorno a me regna una disarmonia tale da indurmi inizialmente a […]

Tradizione Romana, iniziazione e Misteri. Un po’ di chiarezza dopo tanto vociare

URiportiamo qui di seguito il saggio – pubblicato sul n. 3 (gen./mar. 1985) de La Cittadella, rivista ufficiale del Movimento Tradizionale Romano – “Su alcune prescrizioni di ‘Ius Sacrum’ nelle XII Tavole” a firma di Renato del Ponte. Lo scritto è molto utile per fissare il punto su interpretazioni e poco rigorose prese di posizione […]

Teurgia di Giamblico: l’anima incarnata (e una replica a chi ci tira per i capelli)

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (XIII parte) Secondo la filosofia platonica, la condizione per la nascita di una persona è l’incontro di un’anima con un corpo. Qual è la relazione dell’anima con il mondo materiale? Si lega completamente al corpo, dopo aver attraversato le sette sfere planetarie? Oppure una parte dell’anima resta incontaminata, […]

Il culto del fuoco a Roma: Vesta, il Tempio entro il Pomerio e Vulcano

Il culto del Fuoco è peculiare, anche se non esclusivo, dei popoli indoeuropei e, a parte non pubblicizzate sussistenze in Occidente, sopravvive oggi nella religione dei Parsi, Faris = Persiani, nella regione di Bombay, dove conta qualche milione di aderenti (1). Originarli della Terra Iperborea, i progenitori Arya degli Indoeuropei trasmisero a questi ultimi, in […]

Le divinità non sono l’oggetto della Religio Romana, ma il soggetto. La teurgia

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (XII parte) “Io ho studiato più di te”: questa è, in estrema sintesi, il punto ricorrente delle dispute odierne sulla Religio. L’ho visto mille volte in mille modi, in ambito accademico, tra le associazioni, tra le persone. Tuttavia è da notare che si tratta di una caratteristica presente […]

L’attualità di Porfirio: la reazione del politeismo al cristianesimo mondialista

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (XI parte) “Le fesserie dei vangeli dovrebbero essere insegnate alle vecchiette e non alla gente ragionevole. Chiunque si prenda la briga di esaminare i fatti raccontati dai cristiani con un po’ d’attenzione troverebbe migliaia di racconti simili, ma senza un briciolo di senso.” (Porfirio, “Contro i Cristiani”) Dialogo […]

Plotino, se l’esperienza dell’essere diventa archetipo metafisico

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico. (X parte) A metà del III secolo i tempi erano ormai maturi per la fondazione del neoplatonismo. Plotino sicuramente aveva raccolto l’eredità del suo maestro Ammonio Sacca che, come Socrate, non aveva lasciato nulla di scritto, ma che probabilmente aveva posizioni molto affini al neoplatonismo di Plotino. Circolavano inoltre gli […]

L’esercizio della Pietas nel tempo attuale, la qualità dei giorni e il culto privato

Aforisma XII: “Ogni scrupolo e rispetto verso le potenze divine – gli dei -, vale a dire ogni  religione, si fonda sul rito, cioè sulle norme e tecniche di concretizzazione del divino – che ci compenetra”. Aforisma XIII: “Non vi è pietas divina senza rito e non vi è rito senza sacerdote”. Aforisma XIV: “Noi […]

Il messaggio degli Oracoli Caldaici. Nelle notti di numenia s’ode la voce di Ecate

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (IX parte) Durante il regno di Marco Aurelio, Giuliano il Teurgo, figlio di Giuliano il Caldaico, incominciò a ricevere una serie di messaggi divini, oracoli, che furono in seguito detti caldaici (χαλδαικὰ λόγια) per il loro stile mesopotamico e che divennero presto una componente essenziale del nascituro neoplatonismo. […]

La Romanità e il Platonismo, la sfida interiore di Casalino alle tenebre

Non aspettatevi il classico saggio filosofico monografico alla Giandomenico Casalino: condensato, poliedrico e sapientemente raggomitolato nei concetti, da sbrogliare e assaporare a poco a poco, con pazienti riletture (e medio-alte conoscenze). Quest’ultimo libro ha un taglio diverso e più agile. Non per questo il livello si abbassa; grazie infatti al modello editoriale proposto – la […]

Numenio di Apamea, l’anticipatore del neoplatonismo che Plotino amava citare

“Noi possiamo comprendere gli oggetti materiali partendo dai loro simili, attraverso la somiglianza delle cose che stanno in nostra presenza. Per quanto riguarda il Bene, invece, non c’è nessun modo per comprenderlo, né partendo da un oggetto materiale presente, né da nessuna cosa percettibile che gli assomigli. Occorre dunque agire al contrario. Come una persona […]

La lezione dello stoicismo e la “variante” medioplatonica di Marco Aurelio

Verso il Misticismo Neoplatonico. Un percorso filosofico (VII parte) La nostra vita dipende dal Fato, che ci trascina impietosamente, a volte picchiando duro sui nostri volti. Davanti alle difficoltà quotidiane ed alla prospettiva di una morte certa, la felicità è un bene prezioso, difficile da raggiungere e soprattutto da assicurare. Nella nostra società alimentiamo un […]