Rileggere Libanio per capire quanta intolleranza nascondono l’uguaglianza, la verità rivelata e il dio unico

Pochi giorni fa papa Francesco ha particolarmente sottolineato, durante un’omelia, il discorso sull’uguaglianza di tutti gli uomini di fronte a Dio (il suo) e fra di loro. In merito, ci  interessa riportare un passaggio dell’introduzione di Francesco Ingravalle al libro di Libanio (retore e filosofo di Antiochia profondamente legato a Flavio Giuliano, 314 – 394 e.v.) “A protezione […]

Addio a Ottavio Missoni, grande imprenditore e sindaco di Zara in esilio

Se n’è andato un grande italiano: un imprenditore, uno sportivo e un patriota. Ottavio era nato a Ragusa (oggi impunemente ribattezzata Dubrovnik), splendida città della Dalmazia di secolare tradizione prima romana e poi veneziana, l’11 febbraio 1921, da Vittorio, giuliano, “omo de mar, capitano e figlio di un magistrato” e da Teresa de’ Vidovich, dalmata di […]

Un papa rinuncia ad esser ponte col divino. Lo Spirito Santo “s’è involato”. Il contrappasso alla diserzione del 376 e.v.?

L’11 febbraio 2013, 84° anniversario del Patti Lateranensi, lo Spirito Santo è volato via dal Vaticano. Spezzando una tradizione millenaria papa Benedetto XVI ha, infatti, liberamente svestito la carca di Pontifex (Maximus), di “ponte” con la divinità, con decorrenza 28 febbraio alle ore 20. Semel abbas, semper abbas, si diceva: abate una volta, abate per […]

Da febbraio sono riconosciuti in Italia i riti buddisti e induisti. Un monito per il mondo pagano romano-italico

Il 1° febbraio 2013 entra in vigore l’intesa nazionale con le Comunità buddiste (Ubi) e induiste (Uii) d’Italia, approvata dal Parlamento. Dal 1° febbraio, cioè, buddisti e induisti sono autorizzati a costruire templi, aprire scuole e università teologiche, lanciare televisioni, assistere spiritualmente malati negli ospedali e detenuti in carcere, vedersi riconosciute feste sul calendario nazionale […]

Chiesa, sindacati, scuole e cliniche private esenti Ici: “Privilegi intollerabili da abolire subito”

“In un momento di emergenza nazionale come quello che stiamo vivendo l’esenzione Ici per le attività sociali della chiesa cattolica, dei sindacati, delle polisportive, delle scuole e delle cliniche private, di tutti gli enti no profit. è una anomalia italiana non più tollerabile”. Lo sostiene il Movimento Tradizionale Romano . intervenendo sulla recente approvazione in […]