KALENDIS APRILIBUS – VENERALIA

In occasione delle Kalendae di aprile (1 aprile), il Movimento Tradizionale Romano – M.T.R., si riunisce per onorare Venus Verticordia, Venere che apre i cuori con un rito ed un banchetto.

“Le donne, sposate e non, si recavano al tempio di Venere e rimuovevano le collane d’oro dalla statua della divinità. Dopo aver sottoposto la statua ad un lavaggio sacrale, ricollocavano le collane d’oro, decorando la statua con fiori di rosa. Successivamente le devote si recavano ai bagni pubblici maschili, coprendosi con schermi fatti di mirto, per ricordare il mito in cui Venere, sorpresa nuda a fare il bagno da alcuni satiri, si ricoprì per salvarsi. Qui, denudatesi, offrivano a Fortuna Virile dell’incenso, ottendendo dal dio la concessione di nascondere agli uomini i loro difetti fisici. Infine bevevano papavero macinato e sciolto nel latte, addolcito col miele, la stessa bevanda bevuta da Venere nel giorno del suo sposalizio con Fortuna.

La cerimonia serviva a garantire alle devote bellezza, personalità e nobiltà.”

Chiunque voglia partecipare alla ricorrenza può contattarci tramite mail all’indirizzo cdn_mtr@yahoo.it oppure telefonando al numero 329.1063197